FILM

Il Pinocchio di Matteo Garrone

Una favola dai toni cupi e malinconici realizzata mescolando Tim Burton e Charlie Chaplin. Un risultato eccellente.
Personalmente ritengo che l’errore più grande per non valutare appieno questa storia meravigliosa e drammatica è quello che genitori o parenti regalino questo libro ai bambini appena sono in grado di leggere.
Bisognerebbe invece regalarlo almeno nell’adolescenza.
Poiché nel libro ci sono tutti i vizi e le virtù dell’umanità. Qui Pinocchio è credulone e lo sappiamo, il gatto e la volpe sono degli impostori, la fata è buona, e così via. Il vuoto creato dai personaggi appena abbozzati viene colmato dal grottesco, su tutti il giudice-scimmia, che condanna gli innocenti e rilascia i colpevoli.
Ma a ricordare è tutto scritto. Ricordo come soffrivo per le pene del povero burattino Non volli più proseguire quando lo impiccano. Ci volle la costanza di mia madre che rendendosi conto della mia sensibilità fece di tutto per convincermi che era solo una storia. Del film non ne parlo poiché lo considero un capolavoro e so pure che tranne alla critica non piacque molto al pubblico. Come spesso avviene per i capolavori.
PINOCCHIO è un film del 2019 co-scritto, diretto e co-prodotto da Matteo Garrone.

Comment here